OLIO ESAUSTO - come differenziare

Vai ai contenuti

Menu principale:

OLIO ESAUSTO



Benefici ambientali ed economiciPuoi evitare inconvenienti e spese per gli scarichi domestici, infatti l'olio versato nel lavandino ne intasa le condutture puoi diminuire i costi di depurazione a carico del Comune, e quindi, dei cittadini. Pensa che ogni kg d'olio che raggiunge il depuratore genera un costo di manutenzione di circa 50 centesimi permetti alla flora dei nostri paesaggi di crescere sana. L'olio, versato nel terreno, crea un film attorno alle radici delle piante che ostacola l'assorbimento delle sostanze nutritive contribuisci alla salvaguardia di fiumi a mari. Immagina che 4kg di olio, versati su uno specchio d'acqua, inquinano una superficie pari a 1 campo di calcio, 6 piscine olimpioniche, 30 campi da tennis

L'olio esausto da rifiuto a risorsa
"...dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fiori": con la collaborazione delle Amministrazioni Comunali che attivano il servizio di raccolta differenziata degli oli alimentari di produzione domestica e dei cittadini "ricicloni" è possibile  trasformare un rifiuto inquinante da danno ambientale a  risorsa

Le campane stradali OLIVIA per la differenziazione del rifiuto sul territorio di Loreto sono così disposte:

  • Costabianca

  • Viale Marche
  • Parcheggi Bagaloni
  • Via Tevere
  • Piazza Malchiodi
  • Via Graziosi
  • Frazione Grotte
  • Isola Ecologica di via Lavanderia

Per maggior informazioni:
Torna ai contenuti | Torna al menu